Traduzioni asseverate

Traduzioni asseverate

A.B.A. Traduzioni offre il servizio di traduzione asseverata o traduzione giurata.

Con traduzione asseverata si intende una traduzione avente valore legale: una volta tradotto il documento, il traduttore si reca presso la Cancelleria del tribunale dove compila e firma il verbale di asseverazione che viene firmato anche dal Cancelliere. Sul documento tradotto vengono apposti i timbri del tribunale e a quel punto la traduzione ha valore legale.


Le traduzioni asseverate sono effettuate in tutte le lingue europee ed extraeuropee grazie alla rete di collaboratori di cui A.B.A. Traduzioni si avvale.


Oltre al servizio di asseverazione, A.B.A. Traduzioni offre anche quello di legalizzazione o apposizione delle Apostille dell’Aia presso la Procura della Repubblica di Milano.

Cosa occorre

Per una traduzione asseverata occorre:

  • il documento originale (scansione o fotocopia leggibile);

  • la copia della traduzione;

  • il verbale di asseverazione;

  • una marca da bollo da € 16 ogni 4 pagine del documento tradotto.

Quando serve

La traduzione asseverata serve quando il documento deve avere valore legale, per esempio nel caso di certificati per matrimonio all’estero, libretti di circolazione, bilanci e visure societarie.


Il servizio di asseverazione delle traduzioni viene fornito dai principali tribunali italiani.

Traduzioni legalizzate

La traduzione legalizzata è una traduzione asseverata a cui viene apposto il timbro Apostille o la Legalizzazione (a seconda del Paese estero di destinazione) che rende il documento ufficialmente valido e riconosciuto presso i Paesi esteri.


In generale, la Legalizzazione o Apostille serve in tutti i casi in cui i documenti tradotti devono essere presentati a enti o autorità estere.

Share by: